Statistiche web
I nuovi bandi per Ca’ della Paglia, il Collegio della ricerca – Più borse di studio per studenti internazionali, dottorandi, specializzandi e masteristi

Sono online i bandi di concorso per l’ammissione a Ca’ della Paglia, il Collegio della Fondazione Ghislieri dedicato alla ricerca e agli studenti internazionali. E, in netta crescita rispetto alle otto dello scorso anno, quest’anno saranno ben undici i beneficiari delle borse destinate a dottorandi, specializzandi e masteristi di ambito biomedico dal Centro di Ricerca e Didattica Universitaria (CRDU) della Fondazione Ghislieri.

Anche quest’anno i bandi si suddividono in due tipologie. Un concorso è dedicato specificamente agli studenti internazionali di entrambi i livelli (International BA e MA Students) e mette a disposizione due posti riservati a studenti stranieri che frequentino corsi di laurea triennale o di laurea magistrale presso l’Università di Pavia. Le istruzioni per la partecipazione sono disponibili in italiano e in inglese cliccando qui. Su Ghislieri.it è possibile consultare il testo integrale del bando di concorso in inglese (e anche in italiano); per iscriversi è necessario presentare la propria candidatura entro lunedì 19 settembre tramite questo modulo online. I colloqui si terranno a distanza, su piattaforma web.

Un concorso differente è invece dedicato a dottorandi, specializzandi e masteristi. Mette a disposizione sei posti riservati a candidati di tutte le nazionalità che abbiano come sede di ricerca e formazione l’Università di Pavia o la Scuola Universitaria Superiore IUSS. Le istruzioni per la partecipazione sono disponibili in italiano e in inglese cliccando qui. Su Ghislieri.it è possibile consultare il testo integrale del bando di concorso (anche in inglese) per iscriversi è necessario presentare la propria candidatura entro lunedì 17 ottobre tramite questo modulo online. Anche in questo caso i colloqui si terranno a distanza, su piattaforma web.

I vincitori del concorso di ammissione avranno a disposizione appartamenti funzionali, luminosi e completamente arredati, a pochi minuti di guida dal centro città. Ciascun appartamento è dotato di angolo cucina, servizi privati, servizio pulizie e cambio della biancheria, wi-fi, televisore, balcone. Il complesso di Ca’ della Paglia dispone inoltre di parcheggio interno, giardino e aule climatizzate; tutti i dettagli sugli appartamenti sono consultabili alla pagina dedicata di Ghislieri.it.

Ciascun alunno del Collegio Ca’ della Paglia sottoscrive un Progetto Formativo Personalizzato che prevede la partecipazione ad attività formativa e culturale della Fondazione Ghislieri, la cui qualità è garantita dal Comitato Scientifico. I corsi possono consistere in approfondimenti specifici, seminari interdisciplinari, gruppi di studio, programmi di acquisizione o rafforzamento di competenze per il mondo del lavoro e della ricerca. L’ampia rete di Alunni laureati del Collegio Ghislieri consente inoltre di organizzare incontri mirati di mentoring con ricercatori e professionisti, e di selezionare tutor a disposizione per incontri individuali e di gruppo.

Forti agevolazioni economiche sono a disposizione degli alunni del Collegio Ca’ della Paglia. Infatti, a fronte di una retta base di 550 euro mensili, tutti i posti prevedono lo sconto di 1.650 euro all’anno per chi rispetta i requisiti di merito previsti dal bando. Dottorandi e specializzandi in discipline biomediche possono inoltre concorrere a borse residenziali rinnovabili che prevedono la totale gratuità della permanenza, come illustrato nel bando del CRDU.

Inoltre gli studenti internazionali del MA Agrifood Sustainability – indetto a partire da quest’anno dall’Università di Pavia e con corsi che si terranno in parte al Collegio Ghislieri – possono partecipare alla borsa residenziale rinnovabile destinata dalla Famiglia Tavazzani, che prevede la totale copertura delle spese per il vincitore. Ulteriori informazioni al riguardo saranno fornite a breve su Ghislieri.it.