Statistiche web

Ammissione al Ghislieri

Concorso di ammissione al Collegio Ghislieri

Anno accademico 2024-2025

Per accedere al Collegio Ghislieri occorre superare un concorso pubblico, basato su prove che valutano la preparazione e la maturità intellettuale dei concorrenti.
In particolare, nell’anno accademico 2024-25:

  • il concorso per i corsi di laurea triennale e a ciclo unico è unificato a quello della Scuola Universitaria Superiore IUSS; verterà su due prove scritte in presenza e su due prove orali a distanza

  • il concorso per i corsi di laurea del biennio magistrale verterà su una valutazione dei titoli e su un colloquio di idoneità a distanza

In questa pagina sono disponibili i bandi e i documenti necessari per conoscere le modalità di svolgimento del concorso.
È inoltre disponibile il link per presentare la domanda di iscrizione.

Infine, è stata concepita un’ampia sezione FAQ per aiutare i concorrenti nell’iscrizione e nella preparazione al concorso.

Bandi e documenti

Il bando di concorso per il Collegio Ghislieri per i corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico è disponibile qui:

Collegio Ghislieri (Laurea Triennale e Ciclo Unico)

Bando di Concorso a.a. 2024-25

Collegio Ghislieri (Bachelor and Single Cycle Degree)

Call for Applications a.y. 2024-25

Il bando di concorso per la Scuola Universitaria Superiore IUSS è disponibile qui:

concorso di Ammissione ai corsi ordinari

a.a. 2024-25

Il programma per l’esame di accesso al concorso unificato delle lauree triennali e a ciclo unico tra Collegio Ghislieri e Scuola Universitaria Superiore IUSS è disponibile qui:

Programma per l’esame di accesso al Collegio Ghislieri e alla Scuola Universitaria Superiore IUSS

Il bando di concorso per il Collegio Ghislieri per i corsi di laurea del biennio magistrale è disponibile qui:

Collegio Ghislieri (Laurea Biennio Magistrale)

Bando di Concorso a.a. 2024-25

Collegio Ghislieri (MA Degree)

Call for Applications a.y. 2024-25

La tabella delle agevolazioni economiche previste per gli alunni del Collegio Ghislieri che non siano allievi IUSS è disponibile qui:

Tabella agevolazioni economiche Collegio Ghislieri

a.a. 2024-25

La procedura di iscrizione, da effettuarsi per entrambe le Istituzioni (anche nel caso si fosse interessati solo al Collegio Ghislieri e non allo IUSS), è disponibile qui:

Collegio Ghislieri

IUSS

La scadenza per l’iscrizione alle due procedure attraverso cui i concorrenti si iscrivono al concorso unificato e al concorso per i corsi di laurea del biennio magistrale è così fissata:

p

Collegio Ghislieri

Alle ore 15 del 30 agosto 2024

IUSS

Alle ore 12 del 30 agosto 2024

Le prove del concorso unificato per le lauree triennali e a ciclo unico si svolgeranno in questi tempi e modi:

p

Prove scritte in presenza

Martedì 3 settembre 2024, con inizio alle ore 9.30, presso il Polo Didattico (primo piano) di Campus Aquae – Strada Cascina Cascinazza, 29 – Pavia

p

Prove orali a distanza

A partire da mercoledì 11 settembre 2024

Il calendario dei colloqui verrà comunicato dopo la chiusura delle iscrizioni al concorso

Il colloquio per i corsi di laurea del biennio magistrale si svolgerà in questi tempi e modi:

p

Prove orali a distanza

Da mercoledì 4 settembre 2024. Il calendario dei colloqui verrà comunicato dopo la chiusura delle iscrizioni al concorso

Le graduatorie di idoneità per l’ammissione al Collegio Ghislieri e alla Scuola Universitaria Superiore IUSS verranno pubblicate entro il giorno 16 settembre 2024

Iscrizioni

Per iscriverti al concorso premi il tasto

FAQ

Che cos’è il concorso unificato tra Collegio Ghislieri e Scuola Universitaria Superiore IUSS per i corsi di laurea triennale e a ciclo unico?

Per semplificare l’ammissione a due Istituzioni che cooperano per sostenere studenti talentuosi e meglio favorire la gratuità e l’indipendenza negli studi dei Ghisleriani, nell’anno accademico 2024-25 il concorso sarà unificato. Vale a dire che le due prove scritte in presenza e le due prove orali a distanza saranno erogate dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS per chi si iscriva a una triennale o magistrale a ciclo unico. Per chi si iscriverà al concorso del Ghislieri e al concorso dello IUSS i risultati nelle graduatorie saranno quindi i medesimi. 

Se l’esame del Collegio Ghislieri è il medesimo di quello dello IUSS, come mai è necessario iscriversi sia al Collegio Ghislieri sia allo IUSS?

Il Ghislieri e lo IUSS cooperano nell’ammissione degli alunni e degli allievi ma le due Istituzioni sono indipendenti. Lo IUSS collabora, tra l’altro, anche con tutti gli altri collegi di merito di Pavia.

La partecipazione al concorso comporta dei costi?

No. La partecipazione al concorso non comporta nessun costo a carico degli iscritti, salvo quelle di viaggio per la prova scritta del 3 settembre 2024.

Come e quando si svolgeranno le prove di concorso per la laurea triennale e a ciclo unico?

Le prove scritte si svolgeranno in presenza il giorno martedì 3 settembre 2024, con inizio alle ore 9.30, presso il Polo Didattico (primo piano) di Campus Aquae – Strada Cascina Cascinazza, 29 – Pavia. La durata complessiva delle prove scritte non potrà eccedere le 6 ore e gli elaborati non potranno essere consegnati prima di 2 ore.

Le prove orali si svolgeranno invece in modalità a distanza a partire dal giorno mercoledì 11 settembre 2024. Il calendario dei colloqui verrà comunicato dopo la chiusura delle iscrizioni al concorso.

Posso chiedere ospitalità al Collegio Ghislieri per la partecipazione alle prove scritte del concorso unificato?

Sì, pur senza garantire la possibilità di ospitalità, le richieste verranno accolte a partire dall’ultima settimana di agosto contattando il rettorato del Collegio Ghislieri (rettorato@ghislieri.it; +39 0382 3786226).

Quali sono le materie previste dal concorso unificato per la laurea triennale e a ciclo unico?

Italiano, Latino, Greco, Filosofia, Storia, Matematica (con elementi di Informatica nella prova orale, se così scelto dal candidato), Fisica, Chimica, Biologia.

Quante sono le materie da preparare per il concorso unificato per la laurea triennale e a ciclo unico?

Le materie da preparare sono due.

Qual è il programma d’esame per partecipare al concorso unificato per la laurea triennale e a ciclo unico?

Il programma per l’esame di accesso al Collegio Ghislieri e alla Scuola Universitaria Superiore IUSS è scaricabile in formato Pdf nella parte alta di questa pagina.

Come si scelgono le materie per le prove per il concorso unificato?

Per quanto riguarda le prove scritte:

  1. la prima materia verrà scelta sulla base del corso di laurea cui il concorrente intende iscriversi, secondo il seguente schema:
    • Ambito dei corsi di laurea in Lettere, Musicologia, Filosofia, Lingue e culture moderne: Italiano, Latino, Greco, Filosofia, Storia
    • Ambito dei corsi di laurea in Scienze economiche e aziendali, Scienze Politiche, corso interdipartimentale in Comunicazione Innovazione e Multimedialità, Corso di laurea in Giurisprudenza: Italiano, Latino, Greco, Filosofia, Storia
    • Ambito dei corsi di laurea in Scienze del Farmaco, Medicina e Chirurgia, Scienze biologiche, Scienze motorie, Scienze e tecniche psicologiche, corso interdipartimentale in Bioingegneria e Biotecnologie: Matematica (con elementi di Informatica, a scelta del candidato), Fisica, Chimica, Biologia
    • Ambito dei corsi di laurea in Ingegneria, Scienze matematiche, fisiche e chimiche: Matematica (con elementi di Informatica, a scelta del candidato), Fisica, Chimica, Biologia
  2. la seconda prova scritta verterà su una materia diversa da quella scelta dal candidato per la prima prova e di libera scelta tra tutte quella proposte, indipendentemente dalla graduatoria per cui si concorre.

Per quanto riguarda le prove orali, verteranno sulle due materie scelte per lo svolgimento delle prove scritte.

Da chi è composta la commissione d’esame del concorso unificato?

La commissione d’esame del concorso unificato è composta da soli docenti universitari. Non sono previsti prove o colloqui attitudinali o di valutazione della personalità dei concorrenti, non essendo in Ghislieri ritenuto questo un criterio di giudizio congruo.

Quali sono le lingue in cui si svolge il concorso unificato?

Eventuali concorrenti che volessero sostenere il concorso in Inglese potranno presentare motivata richiesta contattando concorso@ghislieri.it e concorsoco@iusspavia.it

I vincitori del concorso unificato per il Collegio Ghislieri risulteranno automaticamente vincitori anche per lo IUSS?

No. Pur essendo il concorso e le graduatorie unificate, potrebbero esserci delle differenze tra i vincitori al concorso del Collegio Ghislieri e i vincitori al concorso IUSS.

Questo per vari motivi: ad esempio perché i vincitori dei posti IUSS potrebbero scegliere per altri Collegi oppure perché il Collegio Ghislieri ha maggiore disponibilità di posti di quelli messi a bando dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS. Potrebbe quindi contattare ulteriori candidati, seguendo sempre l’ordine di idoneità derivante dalle graduatorie unificate.

Quali documenti sono necessari per iscriversi al concorso del Collegio Ghislieri?

Il Collegio Ghislieri richiede i seguenti documenti:

  • L’attestazione ISEE-Università
    – I concorrenti che vivono da soli o in un nucleo familiare diverso da quello di origine sono tenuti ad allegare anche la Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) del proprio nucleo familiare
    – I concorrenti che sono figli di genitori separati o divorziati sono tenuti ad allegare anche la Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) del proprio nucleo familiare e la dichiarazione dei redditi dei genitori non conviventi;
  • La scansione di un documento di identità in corso di validità con fotografia;
  • Solo per i concorrenti che hanno ottenuto un diploma in una scuola straniera: un documento che attesti il possesso di un diploma equipollente all’esame di maturità italiano.
  • Solo per i concorrenti che siano già studenti universitari: la certificazione degli esami sostenuti con le relative votazioni.
Quali sono i vantaggi nell’accedere al Collegio Ghislieri e allo IUSS?

Il clima laico e tollerante, l’estrema qualità e varietà dei servizi offerti, le prestigiose possibilità di internazionalizzazione, le molteplici iniziative culturali che il Ghislieri offre a tutti i suoi alunni rappresentano una parte importante che caratterizzano l’impostazione culturale e materiale del Collegio Ghislieri.

Per l’anno accademico 2024-25, tutti i vincitori di un posto bandito dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS ricevono una borsa di studio di 5.000 Euro che verrà erogata ogni anno per l’intero periodo di studi, salvo decadenza dal posto.

Inoltre l’Università di Pavia garantisce l’esenzione dalle tasse universitarie a tutti gli allievi IUSS.

A tutti coloro che siano vincitori di tale borsa e siano iscritti al primo anno di un corso di laurea triennale o magistrale a ciclo unico, il Collegio Ghislieri chiederà un rimborso spese di 4.000 Euro per il primo anno e di 5.000 per gli anni successivi. I restanti costi di mantenimento degli alunni in Collegio saranno interamente coperti dal Ghislieri.

In questo modo il Collegio garantisce la gratuità a tutti coloro che saranno vincitori di un posto IUSS per l’intero corso degli studi e riduce di 1.000 Euro il rimborso spese al primo anno per sostenere i costi di avvio della carriera accademica, l’indipendenza dei suoi alunni e la loro libertà.

Alla fine del percorso di studi magistrale, che si perfeziona con la discussione di una tesi di licenza, gli alunni del Collegio Ghislieri che avranno completato anche il percorso IUSS si vedranno erogato dalla Scuola un titolo di studio legalmente riconosciuto parificato a quello di un Master Universitario di Secondo Livello.

Quali sono i vantaggi nell’accedere al Collegio Ghislieri anche se non si partecipa ai corsi dello IUSS?

Il clima laico e tollerante, l’estrema qualità e varietà dei servizi offerti, le prestigiose possibilità di internazionalizzazione, le molteplici iniziative culturali che il Ghislieri offre a tutti i suoi alunni rappresentano una parte importante che caratterizzano l’impostazione culturale e materiale dell’unico Collegio storico misto e laico di Pavia.

Tutti coloro che partecipano al concorso unificato tra Ghislieri e Scuola Universitaria Superiore IUSS e vincono un posto del Ghislieri ma non della Scuola Universitaria Superiore IUSS o decidano di non accedere alla Scuola Universitaria Superiore IUSS potranno comunque beneficiare di un posto completamente gratuito presso il Collegio (vale a dire di un beneficio totale sui costi della retta).

Le rette del Collegio rispecchiano infatti in maniera equilibrata la situazione economica della famiglia degli alunni.

Gli alunni che presentino un indicatore ISEE-Università familiare pari o inferiore a 30.000 Euro sono infatti tenuti a versare al Collegio soltanto i due terzi della borsa di studio dell’Ente per il Diritto allo Studio di Pavia, se questa viene loro erogata.

Ai ghisleriani che presentino un indicatore ISEE-Università familiare compreso tra 30.000,01 Euro e 120.000,00 Euro viene riconosciuta una agevolazione nella misura indicata nella tabella disponibile alla pagina Ammissione al Ghislieri, fino a un massimo di 7.500 Euro.

La tabella delle agevolazioni è disponibile nella parte alta di questa pagina.

Esistono modi diversi per iscriversi al concorso per le lauree triennali e a ciclo unico in Ghislieri? Devo partecipare al concorso unificato anche se non sono interessato alla Scuola Universitaria Superiore IUSS?

Non esistono modalità alternative a quelle della partecipazione alle prove unificate tra Scuola Universitaria Superiore IUSS e Collegio Ghislieri per partecipare al concorso. Ottenuto il posto, chi non fosse interessato a partecipare ai Corsi Ordinari della Scuola ma intende essere solo alunno del Collegio Ghislieri dovrà semplicemente rifiutare quello offerto dallo IUSS.

Quando verranno pubblicati gli esiti dei risultati?

Le graduatorie di idoneità per l’ammissione al Collegio Ghislieri e alla Scuola Universitaria Superiore di Pavia verranno pubblicate entro il giorno 16 settembre 2024. I vincitori verranno contattati dal Collegio.

Il fatto di comparire nelle graduatorie di idoneità per l’ammissione al concorso unificato implica automaticamente che abbia vinto un posto al Collegio Ghislieri?

No. Le graduatorie riportano i voti degli idonei, conseguiti dalla somma delle valutazioni nelle prove scritte e orali. Il Collegio, seguendo l’ordine delle graduatorie, contatterà direttamente gli ammessi al Collegio.

Qual è il voto minimo di maturità necessario per partecipare al concorso unificato tra Collegio Ghislieri e IUSS?

Il voto minimo è 80/100.

Ho un diploma di maturità conseguito in una scuola straniera. Posso partecipare al concorso unificato per il Collegio Ghislieri e lo IUSS?

Sì. È possibile partecipare al concorso di ammissione anche con un diploma di maturità conseguito all’estero. Il Collegio si riserva di valutarne la validità ai fini dell’ammissione al concorso.

Sono uno studente del secondo o del terzo anno dell’Università di Pavia, posso partecipare al concorso di ammissione unificato tra Collegio Ghislieri e IUSS?

Sì. È possibile partecipare, con le stesse modalità e lo stesso programma previsto per gli studenti del primo anno, al solo concorso di ammissione al Ghislieri. La commissione di concorso nella valutazione terrà conto del diverso grado di maturità dei candidati. Non è invece possibile essere ammessi alla Scuola Universitaria Superiore IUSS e non è quindi possibile o richiesto in questo caso iscriversi al suo concorso.

Posso iscrivermi al concorso unificato Collegio Ghislieri – IUSS anche se non mi iscriverò all’Università di Pavia?

No. Il Collegio Ghislieri ospita solo studenti iscritti all’Università di Pavia. Per il bando aperto agli allievi IUSS che intendano iscriversi all’Università Statale di Milano bisogna fare riferimento al sito www.iusspavia.it.

Posso cambiare corso di laurea dopo aver superato il concorso unificato?

È possibile cambiare il corso di laurea solo qualora questo sia afferente agli stessi ambiti (Scienze Umane, Scienze Sociali, Scienze Biomediche, Scienze e Tecnologie).  Se all’iscrizione al concorso avessi dichiarato di volermi iscrivere a Biologia potrei quindi mantenere il posto in Collegio iscrivendomi a Medicina; non potrei invece mantenere il posto in Collegio se mi iscrivessi a Lettere. 

Sono uno studente iscritto o che sta per iscriversi al primo anno di corso di laurea di un biennio magistrale, è previsto un concorso di ammissione unificato al Collegio Ghislieri e a quello IUSS?

No. In questo caso, le prove si svolgeranno in modalità e tempistiche diverse e i concorrenti dovranno seguire quanto indicato nei bandi del Collegio e dello IUSS.

Se vinco un posto di biennio magistrale del Collegio Ghislieri e vinco un posto di biennio magistrale bandito dello IUSS ho comunque diritto ai benefici economici?

Sì. A tutti i vincitori di un posto per il biennio magistrale bandito dallo IUSS e del relativo premio da 5.000 Euro all’anno, il Collegio Ghislieri chiederà un rimborso spese di 4.000 Euro per il primo anno e di 5.000 per il secondo, salvo decadenza dal posto. I restanti costi di mantenimento degli alunni in Collegio saranno interamente coperti dal Ghislieri.

In questo modo il Collegio garantisce la gratuità a tutti coloro che saranno vincitori di un posto IUSS per l’intero corso degli studi e favorisce l’indipendenza economica, sostenendo la libertà degli studenti nelle loro scelte.

Alla fine del percorso di studi magistrale, che si perfeziona con la discussione di una tesi di licenza, gli alunni del Collegio Ghislieri che avranno completato anche il percorso IUSS si vedranno erogato dalla Scuola un titolo di studio legalmente riconosciuto parificato a quello di un Master Universitario di Secondo Livello.

Informazioni e richieste

p

Orientamento al Collegio Ghislieri

p

Informazioni sul bando del Collegio Ghislieri

concorso@ghislieri.it
+39 0382 3786217

p

Informazioni sul bando IUSS

p

Orientamento al Collegio Ghislieri

p

Informazioni sul bando del Collegio Ghislieri

concorso@ghislieri.it
+39 0382 3786217

p

Informazioni sul bando IUSS

Perché scegliere il Ghislieri

Il Ghislieri e lo IUSS

Studiare a costo zero

Futuri studenti e scuola