Quale ruolo per gli insegnanti in Italia? – Gian Arturo Ferrari sul Corriere della Sera

“Povera scuola! Ci voleva la pandemia per metterla al centro dell’attenzione nazionale”, considera amaramente Gian Arturo Ferrari, il Presidente della Fondazione Ghislieri, dedicando all’istruzione un proprio intervento sul Corriere della Sera. Pochi giorni dopo la riapertura in molte regioni, a seguito dei sei mesi di chiusura iniziati col lockdown, Ferrari spiazza il lettore argomentando che...

Ritratti ghisleriani – Ezio Vanoni secondo Piero Malcovati

“Un’esistenza come quella di Ezio Vanoni è, per noi della stessa generazione, un severo richiamo ai doveri essenziali della vita”. Queste parole sono state pronunziate da Piero Malcovati (1902-1963) – luminare della medicina e grande innovatore nel campo dell’ostetricia – durante la festa di San Pio del 1956 quando, come a ogni primavera, si erano riuniti in Collegio gli Alunni di ogni genera...

Pietro Gibellini vince il Premio Sapegno – Lectio magistralis “La Bibbia di Giuseppe Gioachino Belli”

Il Premio di storia letteraria e filologia “Natalino Sapegno”, intitolato al grande critico aostano scomparso trent’anni fa, è stato consegnato sabato 19 settembre al nostro Alunno Pietro Gibellini, già Professore ordinario di Letteratura Italiana all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. Nel corso della scorsa settimana infatti il Centro Studi Storico-Letterari intitolato a Sapegno, con il sos...

Un premio speciale per Giampaolo Merlini

Il prof. Giampaolo Merlini, il nostro Alunno Direttore scientifico dell’IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia, è stato appena insignito di un riconoscimento particolarmente significativo: è infatti il primo vincitore del premio intitolato al suo stesso nome – il Giampaolo Merlini Award – dalla International Society of Amyloidosis, un’associazione globale, le cui radici affondano al 1967 e che...

Le donne di Porta Pia – Arianna Arisi Rota su Robinson di Repubblica

Si avvicina il centocinquantesimo anniversario e “Robinson”, il settimanale culturale di Repubblica, dedica alla breccia di Porta Pia la copertina e un ampio dossier di otto pagine. Antonio Di Pierro ricostruisce ora per ora il 20 settembre 1870; Filippo Ceccarelli descrive la Roma di un secolo e mezzo fa; Maurizio Maggiani immagina come sarebbe stata l’Italia (magari con Vercelli capitale) qualo...

Franco Morganti (1931-2020)

Dieci anni fa, quando la necessità dello smartworking era ancora di là da venire, Franco Morganti indicava per Milano un modello di “città digitale, in cui le reti abbiano un tale sviluppo da consentire di lavorare più facilmente e da qualsiasi luogo, di ridurre gli spostamenti, di consentire analisi più tempestive nella sanità, nello scambio delle informazioni fra gli enti e la gestione dell...

Il coronavirus nel bulbo olfattorio – Lo studio di Patrizia Morbini su JAMA Otolaryngology

Il coronavirus penetra nel sistema nervoso dal naso. La dimostrazione che consente di asserirlo con certezza si deve a un case report della prof. Patrizia Morbini, Alunna del Collegio Ghislieri e Professore associato di Anatomia patologica all’Università degli Studi di Pavia, illustrato nell’articolo Ultrastructural Evidence of Direct Viral Damage to the Olfactory Complex in Patients Testing Posi...

Il contributo di Agostino Bassi al progresso della lotta ai contagi

“Mentre si credeva e si crede da moltissimi, per non dire pressoché tutti i sapienti, essere i contagi sostanze di un genere loro proprio, sono invece sostanze vive, specie parassiti animali o vegetali”: queste parole del 1826 sono di fatto il fulcro della scoperta con cui Agostino Bassi ha dato il proprio apporto decisivo allo sviluppo della biologia. Ne parla sul settimanale “Il Ticino” Fra...

Sviluppo, sanità e ricerca – La Milano di Marco Vitale sul Corriere della Sera

“Il ritmo milanese, quello del Milan dis Milan fa, è unico in Italia: ma si è interrotto e non sarà facile riprenderlo”. Non nasconde un certo pessimismo Marco Vitale, il nostro Alunno celebre economista d’impresa, intervistato da Gian Giacomo Schiavi per il ciclo “La nostra Milano” sul dorsetto meneghino del Corriere della Sera. Nel lungo e franco colloquio, Vitale riconosce che Milano non s...

Donate gratis alla Fondazione Ghislieri il 5×1000 dell’Irpef

Anche quest’anno è possibile devolvere al Ghislieri il 5x1000. Questa donazione è del tutto gratuita per il contribuente: si tratta, com’è noto, di una quota dell’Imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) che lo Stato non incamera ma destina a fondazioni, associazioni e organizzazioni di riconosciuto valore socio-culturale.  Donare il 5x1000 al Ghislieri non comporta pertanto ...