Statistiche web
La settimana in Ghislieri – Dal 15 al 21 novembre

Continua il ciclo che il Collegio Ghislieri sta dedicando a Il Postumanismo contemporaneo tra filosofia, cinema e letteratura. Il terzo incontro è in programma mercoledì 17 novembre, alle ore 18 in Aula Goldoniana, con Marco Pavanini che interviene su Postumanismo e tecnicità costitutiva umana. Dottorando presso l’Università di Durham, in Gran Bretagna, il dott. Pavanini si occupa di filosofia della tecnica contemporanea e correlativi risvolti in termini di ecologia politica.

“Nel mio intervento esporrò brevemente le principali correnti della filosofia riguardo a questo tema”, spiega Pavanini, “in modo da mostrare la loro relazione con la questione del postumano. Procederò quindi ad argomentare in favore della teoria della tecnicità costitutiva umana, analizzando quali conseguenze potrebbe comportare l’adozione di tale prospettiva per un approccio postumano al sapere e alla prassi”.

Sul canale YouTube del Collegio sono disponibili le due precedenti conferenze del ciclo: Future shock? Il postumano e il concetto di rischio, con Enrico Monacelli, e Identità postumaniste nel cinema di animazione, con Matteo Quinto. Per assistere in presenza alla conferenza di Enrico Pavanini è necessario prenotarsi su Eventbrite ed esibire un green pass valido; è comunque possibile seguirla in diretta streaming gratuitamente sul nostro canale YouTube.

Due nostri affermati Alunni intervengono questa settimana nelle attività dedicate in esclusiva agli studenti del Collegio Ghislieri e del Collegio Ca’ della Paglia. Inizia infatti lunedì e mercoledì (su due turni a causa del gran numero di iscrizioni) il corso di Scrittura creativa tenuto dal romanziere Gabriele Dadati. Ghisleriano dal 2000 – anno in cui ha esordito nella narrativa – Dadati è annoverato fra i più promettenti autori del panorama letterario italiano. Fra le sue opere, particolari elogi hanno riscosso Sorvegliato dai fantasmi (Pequod, 2005 e poi Barbera, 2008), Il libro nero del mondo (Gaffi, 2009), e Piccolo testamento (Laurana, 2011), seguiti dalla consacrazione con L’ultima notte di Antonio Canova (Baldini+Castoldi, 2018) e Nella pietra e nel sangue (Baldini+Castoldi, 2020), al quale Ghislieri.it ha dedicato una lettura approfondita. Sempre per Baldini+Castoldi è pubblicato il suo ultimo romanzo, La modella di Klimt, fra i candidati al Premio Strega e di cui è tuttora disponibile il video della presentazione in Ghislieri.

Proseguono inoltre i corsi interni già attivi in Collegio: Lingua e cultura Esperanto, Paleografia greca e latina, Programmazione Python, Otherness in the Classical World e Serialità televisiva, oltre ai corsi di Francese, Inglese, Spagnolo e Tedesco.

Torna in Collegio per tenere due incontri coi giovani Ghisleriani l’avvocato Chiara Garofoli, Senior Legal Counsel di Google: Ghisleriana dal 1997, l’avv. Garofoli fa parte del team globale di Google per la gestione della International Litigation, ossia per la gestione dei contenziosi al di fuori degli Stati Uniti. Prima donna (e prima non madrelingua inglese) a far parte di questo team di Mountain View, si occupa di coordinare e definire la strategia da adottare in sede di contenzioso in svariate giurisdizioni nell’area euro-mediterranea e asiatico-pacifica. Sul web sono disponibili suoi interventi sul diritto all’oblio o sulla gestione delle cause internazionali nel settore tecnologico.

Il suo intervento di lunedì è specificamente dedicato all’orientamento post-laurea sulle prospettive di carriera nel settore legale. Giovedì 18 è invece in programma con l’avv. Garofoli, sempre per soli studenti del Collegio Ghislieri, il workshop #IamRemarkable: un’iniziativa di Google che ha per obiettivo di stimolare la riflessione sull’importanza di riconoscere e comunicare i propri punti di forza. È l’occasione per sollecitare gli studenti a condividere valutazioni sul tema dell’auto-promozione, proporre idee per sviluppare una maggiore consapevolezza di sé e sottolineare i benefici della diversità e l’importanza dell’inclusione.

Sempre giovedì è in programma l’ormai tradizionale appuntamento col nuovo Scholarship Office del Collegio Ghislieri, gestito dalla nostra Alunna Tiziana D’Angelo, Assistant Professor di Arte greca e latina all’Università di Nottingham, e finalizzato alla partecipazione a borse di studio post-laurea nazionali e internazionali. Tutte le informazioni dettagliate riguardo ai corsi interni del Collegio si trovano nella sezione dedicata di Ghislieri.it.

Proseguono anche i corsi dell’Università di Pavia organizzati e ospitati dal Collegio Ghislieri: Logica, tenuto dal prof. Pierluigi Minari (Università di Firenze); Informatica giuridica, tenuto dal prof. Andrea Rossetti (Università di Milano Bicocca); Psicodinamica, tenuto dal prof. Marco Francesconi (Università di Pavia) e Psicopatologia del comportamento alimentare, tenuto dal prof. Massimo Recalcati. Le informazioni sui corsi ghisleriani dell’Università di Pavia si trovano nella sezione dedicata alle diverse aree del Centro Ricerca e Didattica Universitaria della Fondazione Ghislieri.

Infine, nuovo impegno internazionale per Coro e Orchestra Ghislieri. Dopo la tournée in Olanda con la Petite Messe solennelledi Rossini – e le entusiastiche recensioni italiane e francesi sulla sua esecuzione nel nuovo cd inciso per Arcana-Outhere – sabato 20 novembre, alle ore 20, il M° Giulio Prandi dirige Coro e Orchestra Ghislieri a De Singel di Anversa. I solisti Maria Grazia Schiavo (soprano), Marta Fumagalli (contralto), Raffaele Giordani (tenore) e Alessandro Ravasio (basso) eseguono il Requiem di Niccolò Jommelli (precedente incisione sempre per Arcana-Outhere) e i Vesperae Solemnes De Confessore (KV 339) di Mozart. Il concerto sarà successivamente trasmesso via radio (e in streaming) dall’emittente belga Radio Klara.

Di questo e delle altre iniziative di Coro e Orchestra Ghislieri parla su Rai Radio3 il M° Giulio Prandi, lunedì 15 novembre alle ore 22:30, ospite a Radio 3 Suite. Sempre su Radio3 è possibile ascoltare le lezioni di Maria Grazia Farina, del Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri, sulle Cantate di Dieterich Buxtehude: appuntamento alle ore 9 di sabato 20 e domenica 21 novembre.

Calendarietto

Lunedì 15 novembre, h 11: Marco Francesconi, Psicodinamica
Lunedì 15 novembre, h 16: Pierluigi Minari, Logica
Lunedì 15 novembre, h 16: Andrea Rossetti, Informatica giuridica
Lunedì 15 novembre, h 20:15: Gabriele Dadati, Scrittura creativa
Lunedì 15 novembre, h 20:30: Alessio Giordano, Esperanto
Lunedì 15 novembre, h 21: Chiara Garofoli, Orientamento post-laurea
Martedì 16 novembre, h 9: Massimo Recalcati, Psicopatologia del comportamento alimentare
Martedì 16 novembre, h 11: Andrea Rossetti, Informatica giuridica
Martedì 16 novembre, h 20:45: Serena Ammirati, Paleografia greca e latina
Martedì 16 novembre, h 21: Riccardo Invernizzi, Programmazione Python
Mercoledì 17 novembre, h 9: Massimo Recalcati, Psicopatologia del comportamento alimentare
Mercoledì 17 novembre, h 9: Marco Francesconi, Psicodinamica
Mercoledì 17 novembre, h 18, Aula Goldoniana: Marco Pavanini, Postumanismo e tecnicità costitutiva umana
Mercoledì 17 novembre, h 20:30: Lorenzo Donghi e Mattia Mariotti, Serialità televisiva
Mercoledì 17 novembre, h 20:30: Alessio Giordano, Esperanto
Giovedì 18 novembre, h 9: Marco Francesconi, Psicodinamica
Giovedì 18 novembre, h 14: Tiziana D’Angelo, Scholarship Office
Giovedì 18 novembre, h 20:15: Tiziana D’Angelo, Otherness in Classical Art
Giovedì 18 novembre, h 20:15: Gabriele Dadati, Scrittura creativa
Giovedì 18 novembre, h 21: Chiara Garofoli, #IamRemarkable
Giovedì 18 novembre, h 21: Riccardo Invernizzi, Programmazione Python
Venerdì 19 novembre, h 15:30: Pierluigi Minari, Logica
Sabato 20 novembre, h 20, De Singel, Anversa: Coro e Orchestra Ghislieri, Requiem di Jommelli