Statistiche web
Il punto su pandemia e varianti – Conferenza di Massimo Galli mercoledì 28 aprile alle 18

Il prof. Massimo Galli, Professore Ordinario di Malattie Infettive all’Università Statale di Milano e Primario all’Ospedale Sacco, sarà ospite dell’aula virtuale del Collegio Ghislieri per fare il punto sull’andamento della pandemia. La conferenza, intitolata CoVid-19: lo stato della pandemia e le varianti del virus, è in programma per mercoledì 28 aprile alle ore 18 e sarà introdotta dal prof. Giorgio Iotti, nostro Alunno già Direttore della Struttura Complessa Anestesia e Rianimazione del Policlinico San Matteo di Pavia.

Il prof. Galli ha fatto parte del Comitato Tecnico-Scientifico istituito dal Ministero della Salute per il superamento dell’emergenza epidemiologica, è Past President della Società Malattie Infettive e Tropicali e Consigliere dell’Associazione Nazionale per la lotta contro l’Aids (ANLAIDS). Fra i suoi principali argomenti di ricerca, spiccano l’infezione da virus dell’immunodeficienza umana, lo studio delle crioglobulinemie e delle manifestazioni extraepatiche dell’infezione da HCV, l’infezione da virus T-linfotropici umani (HTLV). È altresì noto al grande pubblico per la partecipazione a trasmissioni di approfondimento giornalistico.

È rilevante segnalare che parte della recentissima produzione scientifica del prof. Galli specificamente relativa alla pandemia è disponibile in formato open access grazie anche alla disponibilità dell’Università Statale di Milano, dove è reperibile l’archivio completo delle sue pubblicazioni. È il caso, ad esempio, degli studi Rapid CoVid-19 Screening Based on Self-Reported Symptoms, firmato con Andrea Giacomelli e Gabriele Pagani per il “Journal of Medical Internet Research” di Dusseldorf, Missed Opportunities of Flu Vaccination in Italian Target Categories: insights from the online epicovid-19 survey, firmato coi medesimi per “Vaccines” e The Association between Influenza and Pneumococcal Vaccinations and SARS-Cov-2 Infection, firmato con Andrea Giacomelli per la stessa rivista.

Il Collegio Ghislieri non ha voluto far mancare in questi mesi il proprio apporto alla conoscenza scientifica relativa alla pandemia dedicando all’indagine approfondita e alla divulgazione al riguardo numerosi eventi. Sono già intervenuti i proff. Franco Locatelli e Giuseppe Remuzzi, nell’ambito del corso monografico Lezioni di medicina molecolare e il prof. Andrea Crisanti nell’ambito del corso di formazione avanzata Editing del genoma (e medicina genomica). Una conferenza pubblica del prof. Crisanti è inoltre prevista per lunedì 3 maggio.

Per partecipare alla conferenza del prof. Galli è necessario compilare questo modulo. Il link di accesso sarà comunicato agli iscritti. La capienza massima dell’aula virtuale del Collegio Ghislieri è di cinquecento spettatori.