FACULTY ESTESA

Nell’anno accademico 2022/2023 il Collegio Ghislieri aderisce al progetto dell’Università di Pavia “Collegiale non residente”, nelle sue due articolazioni dedicate rispettivamente ai laboratori sulle competenze trasversali (e l’ottenimento degli “Open Badge) e alla Faculty estesa.

Quest’ultima in particolare fa riferimento a insegnamenti di alto livello per le Lauree Magistrali.
Gli insegnamenti per le Lauree Magistrali attivati nell’anno accademico 2022-2023 sono 13, tutti riconosciuti come crediti curriculari validi per il piano di studi. Tutti corsi intensivi, della durata minima di 24 ore, concentrati nel corso di una settimana. I corsi saranno tenuti nei collegi pavesi da docenti altamente formati, esterni all’Università di Pavia. 
Per quanto riguarda il Collegio Ghislieri, ospiterà alcuni corsi della Laurea Magistrale LM 69 in Scienze e Tecnologie Agrarie, denominata “Agri-food sustainability”.
I corsi che verranno attivati nell’ambito di tale progetto, in collaborazione con il Corso di Laurea Magistrale Agri-food sustainability, sono 4:

Conservazione e uso della biodiversità: dai geni al paesaggio - (I Semestre)

Il corso “Conservazione e uso della biodiversità: dai geni al paesaggio” (Conservation and use of Biodiversity: from genes to landscape – BIO03) sarà tenuto in inglese dal dott. Jonas Müller, fondatore e direttore della Paisaia European Landscape Foundation.

Programma sintetico:
Durante le lezioni verranno esaminate diverse scale di biodiversità – dal livello genetico alla specie, fino al livello di comunità e biodiversità nel paesaggio – mostrando come questa sia usata dagli esseri umani e come la conservazione e l’uso siano collegati, con una particolare attenzione ai sistemi agricoli.

Calendario:
ogni giorno da lunedì 14 novembre a lunedì 21 novembre, escluso il week end, dalle ore 9 alle 13, presso l’Aula Sandra Bruni del Collegio

Sistemi di produzione di riso biologico - (I Semestre)

Il corso “Sistemi di produzione di riso biologico” (Organic rice production systems – AGR02) sarà tenuto in lingua inglese dal prof. Stefano Bocchi, docente di Agronomia e sistema colturale presso l’Università di Milano.

Programma sintetico:
Durante le lezioni verranno approfonditi diversi argomenti, tra cui agricoltura biologica, agroecologia, risicoltura biologica e innovazione nei sistemi di produzione biologica del riso. 

Calendario:
ogni giorno da lunedì 14 novembre a lunedì 21 novembre, escluso il week end, dalle ore 14 alle 18, presso l’Aula Sandra Bruni del Collegio

Ecologia e utilizzo dei semi - (II Semestre)

Il corso “Ecologia e utilizzo dei semi” sarà tenuto in lingua inglese dalla dott. Fiona R. Hay, Senior Scientist presso il Dipartimento di Agroecologia all’Aarhus University-Flakkebjerg

Programma sintetico:
Durante le lezioni verranno trattati diversi argomenti riguardanti la morfologia e la dormienza dei semi, il vigore e i trattamenti del seme, la tassonomia di Oryza e la sua conservazione e gli aspetti della coltivazione del riso legati all’ecologia dei semi. 

Calendario: da definire, nel II semestre

Il sequestro della CO2 e il contributo del settore agroalimentare - (II Semestre)

Il corso  “Il sequestro della CO2 e il contributo del settore agroalimentare” sarà tenuto in lingua inglese dalla dott. Antonella Succurro, Responsabile scientifico del West German Genome Center e ricercatrice presso il Life and Medical Sciences Institute dell’Università di Bonn.

Programma sintetico:
Durante le lezioni, dopo una rapida panoramica del concetto di Carbon Accounting per un prodotto agroalimentare, si affronterà la pratica del Carbon Farming, approfondendo teorie e metodologie che favoriscono il sequestro e il mantenimento di CO2 nel suolo agricolo.

Calendario: da definire, nel II semestre