Coro Ghislieri al Monteverdi Festival con l’Accademia Bizantina

L’evento non ha più a disposizione nemmeno un posto già dallo scorso 30 aprile. Si tratta del Vespro della Beata Vergine, pietra miliare monteverdiana e con il quale il Monteverdi Festival omaggia la città di Cremona. Ogni anno un gruppo diverso, un direttore diverso, cantanti diversi vengono chiamati per questo appuntamento imperdibile. Quest’anno ad esibirsi saranno l’Accademia Bizantina e il Coro Ghislieri, diretti da Ottavio Dantone. “Sono fiero e onorato che il mio Coro Ghislieri possa prendere parte a questa magnifica produzione.” – commenta il Maestro Giulio Prandi, direttore artistico di Ghislierimusica e direttore musicale di Coro e Orchestra Ghislieri – “Siamo stati noi stessi diverse volte ospiti del Festival Monteverdi, ma dare voce a uno dei più grandi monumenti della storia dell’umanità come il Vespro della Beata Vergine sotto la guida di Ottavio Dantone e della sua meravigliosa Accademia Bizantina è un vero privilegio. Sono incontri che fanno sognare e fanno crescere.”

Il concerto sarà il 29 maggio alle ore 21 presso la Chiesa di San Marcellino a Cremona.