BIOLOGIA E MEDICINA

Nell’ambito degli studi di Biologia e Medicina un indirizzo particolarmente importante è quello volto a favorire l’incontro fra la ricerca scientifica di base e l’applicazione pratica in clinica. Per raggiungere tale scopo il Collegio ha deciso di attuare diverse iniziative che compongono il progetto “Progressi in Biologia e Medicina”: organizzare corsi di formazione avanzata, assegnare borse di studio e assegni di ricerca su livelli diversi, finanziare progetti di ricerca, stipulare accordi o convenzioni con altre Istituzioni o Enti culturali e di ricerca.

Il progetto “Progressi in Biologia e Medicina”, realizzato grazie al sostegno annualmente erogato dalla Fondazione MINTAS, prevede per l’a.a. 2019-2020 le seguenti iniziative:

Assegni di ricerca per i giovani ricercatori

Viene bandito il concorso 2019-2020 per l’assegnazione di n. 2 assegni di ricerca annuali (importo € 30.000,00) per giovani ricercatori laureati di qualsiasi facoltà che vogliano condurre ricerche in campo biologico o clinico, da utilizzare presso qualificate strutture in Italia o all’estero. In caso di svolgimento dell’attività di ricerca all’estero, è necessario che la stessa avvenga in accordo con una Università o altro Ente di Ricerca italiano.

Le domande di ammissione al bando per l’attribuzione degli assegni di ricerca, da compilare sull’apposito modulo, dovranno pervenire al Collegio Ghislieri, Centro per la Comunicazione e la Ricerca, Piazza Ghislieri 4, 27100 – Pavia, entro le ore 12 di venerdì 18 ottobre 2019.

Allegati:

Download “BANDO ASSEGNI RICERCA 2019-2020” GHISLIERI_PROGRAMMA-ASSEGNI_2019_Bozza_22lug19.pdf – Scaricato 19 volte – 873 KB

Download “DOMANDA ASSEGNI RICERCA 2019-2020_EDITABILE” Domanda-Assegni-di-Ricerca-19-20_editabile.pdf – Scaricato 15 volte – 165 KB

Download “BANDO VERSIONE STAMPABILE 2019/2020” BANDO-VERSIONE-STAMPABILE-1.pdf – Scaricato 14 volte – 206 KB

FAQ

  • Il progetto da allegare alla domanda deve essere redatto in lingua italiana o inglese?

E’ preferibile la lingua italiana ma viene accettato anche in lingua inglese.

  • Esiste un format per la presentazione del progetto?

No, non esiste un format prestabilito. La stesura del progetto è libera.

  • Quanto deve essere lungo il progetto?

Non esiste una lunghezza prestabilita, l’importante è che il progetto venga spiegato in modo esaustivo. Comunque un progetto di 3-5 pagine può andare bene.

  • È possibile trasmettere la domanda via mail?

No, la domanda deve pervenire in forma cartacea. A ridosso della scadenza è però consentita l’anticipazione via mail a cui dovrà comunque seguire l’arrivo per via cartacea.

  • Fa fede il timbro postale?

No, la domanda deve pervenire presso i nostri uffici entro la data indicata nel bando. A ridosso della scadenza è consentita l’anticipazione della domanda via mail.

  • Quando si sapranno gli esiti del concorso?

Intorno alla metà di dicembre e comunque prima delle festività natalizie.

  • Quando deve essere svolta l’attività?

Il periodo previsto dal bando è 1 gennaio – 31 dicembre.

  • Tra gli allegati viene indicata anche la lettera di accettazione del Responsabile della struttura, cosa si intende con “Responsabile della struttura”?

Il Responsabile della struttura è il referente che supervisionerà l’attività di ricerca e che ci trasmetterà con cadenza bimestrale le dichiarazioni di corretto svolgimento dell’attività. Può quindi essere il Direttore della Struttura o il Responsabile del laboratorio o il Responsabile del progetto. E’ in ogni caso fondamentale che ci sia un preventivo accordo con la struttura di accoglienza visto l’imminente inizio dell’attività, prevista per il 1 gennaio.

  • Cosa si intende con giovane ricercatore?

Si intende un giovane laureato che, alla data di scadenza per la presentazione della domanda, non abbia compiuto i 33 anni di età o i 35 anni di età se laureato in Medicina e Chirurgia.

  • E’ necessario allegare tutte le pubblicazioni per intero?

No, è richiesto di allegare solo l’elenco delle pubblicazioni. Comunque è senz’altro possibile inserire nella domanda delle pubblicazioni. Generalmente si allegano solo quelle particolarmente rilevanti o strettamente connesse al progetto presentato.

  • Vorrei allegare la tesi di laurea. E’ possibile poi riaverla?

Sì, senz’altro. Una volta uscite le graduatorie è possibile passare in ufficio per ritirarla.

  • Il progetto si svolgerà in due diverse strutture, è necessario trasmettere la dichiarazione di accettazione di entrambi i referenti?

Sì, in questo caso è necessario trasmettere le dichiarazioni di entrambi i referenti con l’indicazione alla collaborazione.

Per informazioni:

Dr.ssa Chiara Rindone
Centro Ricerca e Didattica Universitaria
Piazza Ghislieri, 4
27100 Pavia
tel: 0382 3786253 – Fax: 0382 3786252
e-mail: ccr@ghislieri.it

Borse di studio residenziali Ca' della Paglia

Viene bandito il concorso per l’assegnazione di n. 16 Borse di studio residenziali presso la residenza Collegio Ca’ della Paglia del Collegio Ghislieri, riservate a specializzandi e dottorandi in discipline biomediche dell’Università di Pavia o della Scuola Universitaria IUSS. Tali borse consistono nell’ospitalità gratuita presso la residenza di Ca’ della Paglia, e sono rinnovabili annualmente sino alla data di conclusione del dottorato o della scuola di specializzazione.

La domanda di ammissione, da compilarsi sull’apposito modulo, dovrà pervenire agli Uffici del Centro per la Comunicazione e la Ricerca del Collegio Ghislieri entro le ore 12 di venerdì 25 ottobre 2019.

Allegati:

Download “Bando borse residenziali Ca’ della Paglia 2019-2020” Bando-borse-residenziali-2019_2020-def.pdf – Scaricato 307 volte – 299 KB

Download “MODULO Domanda borse residenziali 2019-2020_editabile” Modulo-A-B-ca-della-paglia-CRDU-def_editabile.pdf – Scaricato 297 volte – 278 KB

VISITA LA PAGINA DEL COLLEGIO CA’ DELLA PAGLIA


Per informazioni:

Dr.ssa Chiara Rindone
Centro Ricerca e Didattica Universitaria
Piazza Ghislieri, 4
27100 Pavia
tel: 0382 3786253 – Fax: 0382 3786252
e-mail: ccr@ghislieri.it

Corsi di formazione avanzata

Volti a promuovere il rapido utilizzo clinico delle nuove acquisizioni scientifiche, i Corsi di formazione avanzata del CCR, avviati nell’anno accademico 2004/05, rappresentano ormai un appuntamento annuale fisso per Ricercatori, Medici e Biologi interessati al continuo aggiornamento scientifico.

La didattica viene impostata secondo modalità che consentano un’ampia e organica presentazione di ciascun argomento, seguita dalla possibilità di un’efficace e proficua discussione fra docenti e discenti. L’attribuzione di borse di studio residenziali, che consentono vitto e alloggio in Collegio, sottolinea la caratteristica “collegiale” di questi corsi. Tale caratteristica, che consente di far incontrare docenti di provata esperienza e discenti veramente interessati ai temi trattati, rappresenta anche un’occasione di scambio di idee, di confronto scientifico, di impostazione di programmi di studio e di future collaborazioni.

I corsi sono aperti a ricercatori e medici di tutte le nazionalità. Il corso è tenuto prevalentemente in lingua italiana, ma alcune lezioni sono tenute in lingua inglese così come parte del materiale distribuito ai partecipanti.

Nella primavera dell’anno 2019 è prevista l’organizzazione del 18° corso di formazione avanzata


PROGRAMMA DEL CORSO IN VIA DI DEFINIZIONE


Per informazioni:

Dr.ssa Chiara Rindone
Centro Ricerca e Didattica Universitaria
Piazza Ghislieri, 4
27100 Pavia
tel: 0382 3786253 – Fax: 0382 3786252
e-mail: crdu@ghislieri.it

FAQ

  • Desidero sapere se la domanda di iscrizione al Corso, insieme alla documentazione da accludere, può essere inviata tramite posta elettronica?

Sì, è possibile trasmettere la documentazione via email all’indirizzo:  crdu@ghislieri.it.

  • È possibile alloggiare presso il Collegio senza avere una borsa di studio residenziale?

No, il pernottamento in Collegio è previsto solo per i vincitori di borsa di studio. Se lo desidera, la nostra segreteria Organizzativa Nadirex International potrà fornirle utili indicazioni per organizzare al meglio il suo pernottamento.

  • Come posso raggiungere il Collegio Ghislieri, sede del Corso?

Il Collegio Ghislieri si trova nel centro storico di Pavia. Dalla stazione ferroviaria (1,3 km) occorrono a piedi c.a. 20 minuti, in bici 6, in auto 10.

In Autobus: Linea urbana n. 3 (fermata Mazzini Galliano – fermata Municipio); Linea urbana n. 7 (fermata Cairoli – E. Filiberto); Linea urbana n. 2 (fermata Cairoli Santa Maria delle Pertiche – fermata Cairoli Carlo Alberto); Linea urbana n. 10 (fermata Cairoli Santa Maria delle Pertiche – fermata Cairoli Carlo Alberto).

  • Le letture delle ore 18.00 si tengono in Collegio?

Sì, le letture si tengono presso il Collegio Ghislieri e sono aperte al pubblico. Sono inoltre corso monografico accreditato per tutti gli studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Pavia.

  • È possibile partecipare al Corso anche se non si possiede una Laurea in Medicina e Chirurgia, Scienze Biologiche o Biotecnologie?

Sì, è consentita la partecipazione anche per altre tipologie di laurea sempre in campo biomedico.

  • Desidero conoscere i crediti ECM assegnati ai Corsi di formazione avanzata di anni precedenti.

È possibile visualizzare la tabella dei crediti ECM assegnati nei precedenti corsi di formazione avanzata alla pagina “EDIZIONI PRECEDENTI – CORSI DI FORMAZIONE AVANZATA”.

  • Ho visto che durante nei Corsi viene distribuito del materiale didattico, è possibile avere il materiale dei corsi organizzati in anni precedenti?

Presso il Centro per la Comunicazione e la Ricerca del Collegio Ghislieri sono disponibili alcune delle pubblicazioni e dei CD realizzati nei corsi precedenti; on-line, alla pagina “EDIZIONI PRECEDENTI – CORSI DI FORMAZIONE AVANZATA”, sono disponibili e scaricabili i PDF dei Volumi e i Programmi Scientifici di tutti i Corsi di formazione avanzata.

  • Per avere i crediti ECM devo partecipare a tutto il Corso?

Sì, è necessario partecipare a tutto il Corso, letture magistrali comprese. È previsto un margine di tolleranza per assenze giustificate che non superino in alcun caso il 20% delle ore totali previste per il Corso.

  • Sul modulo della domanda, nella sezione dedicata ai richiedenti borsa di studio, viene chiesto di specificare se la borsa di studio sia vincolante o meno alla partecipazione, cosa si intende?

Se il partecipante barra la casella “vincolante” significa che, nel caso in cui non vincesse una delle dieci borse di studio, non sarà automaticamente ammesso al Corso.

  • Tra i documenti da allegare alla domanda di partecipazione c’è anche il Il certificato di laurea con i voti dei singoli esami, tale documento deve essere in originale?

No, è possibile trasmettere anche la fotocopia del certificato o l’autocertificazione scaricabile dal sito dell’Università.

  • E’ possibile avere le slide proiettate dai relatori durante il corso?

Sì, alla fine del corso, tramite un’area riservata le cui credenziali saranno trasmesse via email a tutti i partecipanti, sarà possibile scaricare le slide autorizzate dai docenti.

EDIZIONI PRECEDENTI - CORSI DI FORMAZIONE AVANZATA

I corsi di formazione avanzata del Centro per la Ricerca e la Didattica Universitaria (già Centro per la Comunicazione e la Ricerca) sono accreditati dal Ministero della Salute nel programma di Educazione Continua in Medicina con l’attribuzione di crediti E.C.M. sia per Medici che per Biologi (TABELLA RIASSUNTIVA CREDITI E.C.M.  ATTRIBUITI AI CORSI ). Qui di seguito è possibile scaricare i programmi e i volumi di tutte le edizioni dei corsi :

  • 18° CORSO DI F.A. “Immunoterapia” (22-24 maggio 2019) – PROGRAMMAVOLUME
  • 17° CORSO DI F.A.  “Epigenetica: dall’ereditarietà transgenerazionale alla malattia” (23-25 maggio 2018) – PROGRAMMA – VOLUME
  • 16° CORSO DI F.A. “Autofagia: fisiologia e malattie correlate” (26-28 aprile 2017) – PROGRAMMA – VOLUME
  • 15° CORSO DI F.A. “Infiammazione, Cancro e Malattie Degenerative” (17-20 maggio 2016) – PROGRAMMA – VOLUME
  • 14° CORSO DI F.A. “Cellule rare circolanti” (12-15 maggio 2015)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 13° CORSO DI F.A. “Nuovi bersagli di terapia cellulare” (12-16 maggio 2014)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 12° CORSO DI F.A. “Le nicchie delle cellule staminali somatiche normali e tumorali” (15-19 aprile 2013)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 11° CORSO DI F.A. “Medicina genomica e terapia personalizzata in ematologia/oncologia” (16-20 aprile 2012)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 10° CORSO DI F.A. “Ricerca traslazionale in ematologia/oncologia” (16-20 maggio 2011)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 9° CORSO DI F.A. “Cellule staminali tumorali: il vero bersaglio nella cura dei tumori” (19-23 aprile 2010)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 8° CORSO DI F.A. “Cellule staminali e medicina rigenerativa 2009: attualità e prospettive” (16-20 marzo 2009)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 7° CORSO DI F.A. “Nanomedicina: dalle nanostrutture alla terapia personalizzata” (7-11 aprile 2008)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 6° CORSO DI F.A. “Predizione molecolare e bioinformatica in ematologia/oncologia” (16-20 aprile 2007)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 5° CORSO DI F.A. “Cellule staminali normali e neoplastiche 2007” (12-16 febbraio 2007)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 4° CORSO DI F.A. “Il futuro delle biotecnologie mediche” (23-27 gennaio 2006)- PROGRAMMA – VOLUME
  • 3° CORSO DI F.A. “Dall’ipertrofia miocardica all’insufficienza cardiaca: percorso fisiopatologico e clinico” (24-28 ottobre 2005) – PROGRAMMA – VOLUME
  • 2° CORSO DI F.A. “Diagnosi e terapia molecolare delle neoplasie ematologiche” (24-28 gennaio 2005) – PROGRAMMA – VOLUME
  • 1° CORSO DI F.A. “Cellule staminali somatiche da adulto nella medicina rigenerativa” (8-12 novembre 2004) – PROGRAMMA – VOLUME

Il Comitato Scientifico dell’Area di Biologia e Medicina, che decide annualmente le attività, è composto da:

  • Prof. Giampaolo Merlini (Presidente)
  • Prof. CarloAlberto Redi (Segretario)
  • Prof. Cesare Balduini
  • Prof. Martino Bolognesi
  • Prof. Mario Cazzola
  • Prof. Carlomaurizio Montecucco
  • Prof. Emilio Perucca

Per informazioni:
Dr.ssa Chiara Rindone
Centro per la Ricerca e la Didattica Universitaria
Piazza Ghislieri, 4
27100 Pavia
tel: 0382 3786253 – Fax: 0382 3786252
e-mail: crdu@ghislieri.it