ENTRA NEL MERITO

Il Ghislieri non è solo un Collegio: è un Collegio di Merito. Significa che, una volta selezionati i nuovi Alunni per mezzo di un concorso, è necessario mantenere degli alti standard universitari durante il proprio percorso: media superiore a 27/30, nessun voto sotto il 24/30 terminare gli esami di ciascun anno accademico entro il mese di dicembre.

Il Ghislieri fa tutto il possibile affinché i suoi Alunni non debbano preoccuparsi di altro all’infuori dello studio: c’è il servizio di mensa, attivo 7/7 giorni, con colazione, pranzo e cena; le camere vengono pulite e le lenzuola cambiate ogni settimana; c’è una sala pc con stampanti e fotocopiatrice, e una sala video dotata di proiettore; una sala caffè in cui ogni mattina si possono trovare vari quotidiani e riviste; una vastissima biblioteca privata, aule studio, una palestra, insomma chi più ne ha più ne metta…!

Il Ghislieri oltretutto dà moltissimi strumenti ai suoi Alunni per aiutarli a sviluppare tutte le loro potenzialità. Oltre a frequentare i corsi dell’Università di Pavia, gli Alunni trovano in Ghislieri altra attività formativa.

Parliamo di conferenze e seminari, corsi interni, workshop…La maggior parte di queste attività sono proposte dagli Alunni stessi affinché possano rinforzare le loro conoscenze e abilità, dove reputano ce ne sia più bisogno. Marta, in Rettorato, accoglie sempre con entusiasmo le nuove proposte, stimolando così gli Alunni a diventare sempre più intraprendenti.

In Ghislieri è possibile concorrere anche per esclusivi e prestigiosi scambi internazionali (Harvard, Cambridge, Oxford, ecc.)

Non solo: i corsi di lingua interni al Collegio sono finalizzati all’acquisizione di certificazioni, spesso indispensabili per i soggiorni all’estero. Dimostrando così di riconoscere l’importanza dell’internazionalizzazione, il Collegio rimborsa il costo di qualsiasi certificazione di lingua ottenuta dai suoi Alunni, ed elargisce all’occorrenza borse di studio per i viaggi all’estero.

Navigando in questo sito potrete conoscere ancora più approfonditamente la realtà ghisleriana.

Certo, il Collegio è innanzitutto uno spazio in cui vivere, e offre senza dubbio i migliori servizi ai suoi Alunni. Ma senza gli Alunni di Collegio non si potrebbe parlare.

Ecco che allora il Ghislieri è essenzialmente una comunità di studenti, preparati, meritevoli, intraprendenti, caratterizzata da uno scambio interno continuo, anche nozionistico, e da un arricchimento personale che forma lo studente e gli permette di crescere a 360°.   È luogo di amicizie profonde, di progettualità, e anche di sana competizione.

Il Ghislieri responsabilizza così i suoi Alunni, offre tutti gli strumenti per prepararsi al mondo del lavoro e della ricerca, pretende dei risultati ma contemporaneamente lascia i ragazzi liberi di scegliere come creare il proprio percorso. Il rapporto di fiducia è fondamentale: in Ghislieri non ci sono vincoli relativi agli orari o alle uscite serali, si organizzano party (non abbottonati!) e si partecipa ai tornei sportivi intercollegiali.

In Ghislieri questa libertà è condizione indispensabile per la responsabilizzazione e la crescita personale. In cambio ti chiede “solo” di dare il massimo!