TUTORING, COACHING E ORIENTAMENTO IN USCITA

ll Ghislieri si preoccupa di facilitare gli studi universitari dei propri alunni ai quali sono richiesti risultati di eccellenza. A tal fine sono pensate le attività di tutoring affidate a professori, ricercatori, dottorandi e specializzandi sempre reperibili.

Ai tutor si rivolgono soprattutto gli studenti dei primi anni che abbiano la necessità di maturare una propria metodologia di studio, ma anche gli studenti degli anni successivi che vogliano approfondire singoli argomenti. Il tutor organizza cicli di lezioni collettive, incontri di gruppo a frequenza settimanale, ed è sempre a disposizione per lezioni individuali di sostegno e verifica. I corsi di tutoring attivati in Collegio mirano a coprire tutti i settori di studio.

I tutor

dott. Laura Convertino – tutor di Ricerca Biomedica

dott. Giulia Delogu – tutor di Area storico-letteraria (età moderna)

dott. Emanuele Dolera – tutor di Scienze Matematiche e Fisiche

dott. Matteo Rategni – tutor di Filosofia

dott. Alessandro Maranesi – tutor di Area storico-letteraria (età antica)

dott. Giorgio Querini – tutor di Medicina

prof. Davide Ravelli – tutor di Chimica

prof. Umberto Stefini – tutor di Scienze Sociali

Coaching

In accordo con il decreto  ministeriale 673/2016, il Collegio Ghislieri offre ai suoi studenti un servizio di coaching impegnandosi, con l’ausilio di personale esperto e metodologie personalizzate per ogni studente, a fornire percorsi di potenziamento delle soft skills indispensabili per l’inserimento nel mondo del lavoro. Le soft skills su cui lavora il coach con gli studenti sono afferenti a differenti macro-aree ed hanno in comune una “meta” riflessione sull’attività stessa; alcuni esempi sono il lavoro per obiettivi; la pianificazione/organizzazione; la cooperazione nel prendere una decisione di gruppo; la flessibilità cognitiva nella soluzione di problemi; la gestione del tempo e dello stress ecc. Il coaching, quindi, è un servizio che fornisce allo studente uno spazio di riflessione sulle proprie abilità, motivazioni e inclinazioni, favorendo l’auto-conoscenza e la consapevolezza riguardo ad abilità solitamente non trattate nei tradizionali percorsi accademici. In base al momento del percorso formativo, tale servizio aiuta ogni collegiale a individuare i propri obiettivi di apprendimento, a definire il proprio percorso universitario, personale e professionale, a orientarsi nel mondo del lavoro e comprenderne le dinamiche.

All’interno del coaching il Collegio Ghislieri propone:

Per gli alunni del primo anno incontri personali per sviluppare, attraverso riflessioni meta cognitive, l’autovalutazione dei propri punti di forza e debolezza. I contenuti del colloquio vertono su:

  • la storia scolastica e le eventuali difficoltà che lo studente può trovarsi ad affrontare nel normale percorso formativo;
  • le convinzioni motivazionali e gli obiettivi di apprendimento alla base delle scelte formative;
  • la scelta del percorso formativo e professionale in base agli effettivi interessi di carriera;
  • lo sviluppo di un metodo di studio e apprendimento efficace, strategico e personalizzato, potenziando abilità come pianificazione e autovalutazione;
  • la gestione dell’ansia nello studio e la resilienza nell’affrontare situazioni impegnative;
  • le relazioni interpersonali e la vita in gruppo.

Gli obiettivi principali di questi incontri sono:

  • Il potenziamento di una motivazione intrinseca verso l’apprendimento;
  • Il conseguente aumento dell’autoefficacia nello studio;
  • La costruzione di un percorso universitario e collegiale più consapevole e sereno;
  • Il miglioramento dell’efficacia nello studio e del benessere legato ai processi di apprendimento.

Gli alunni in itinere e in uscita hanno a disposizione sia incontri individuali come quelli sopra indicati che incontri tenuti a piccoli gruppi con obiettivi più specifici e orientati all’ingresso consapevole nel mondo del lavoro, come ad esempio:

  • acquisire consapevolezza delle proprie attitudini, abilità e competenze, individuando gli interessi di carriera;
  • prepararsi al meglio per affrontare i processi di selezione del personale (colloqui individuali e di gruppo; utilizzo dei social media);
  • Prepararsi al percorso di dottorato di ricerca.

Per gli Alunni in mobilità internazionale è possibile organizzare degli incontri via Skype con l’obiettivo di condividere con l’esperto le peculiarità e le complessità dell’esperienza in corso.

La psicologa responsabile del coaching offre anche, su richiesta del singolo studente, un servizio di supporto psicologico all’obiettivo di fornire uno spazio di consultazione professionalmente qualificato che si ponga fra l’alunno e la soluzione di difficoltà che può incontrare in momenti salienti del naturale percorso di crescita formativa, quali l’ingresso in Collegio, il mantenimento e l’uscita.

COACH

Il progetto è nato in cooperazione con la dott. Marta Nola, PhD, alunna del Collegio, psicologa iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia e collaboratrice nei Laboratori di Psicologia dell’Apprendimento e di Ricerca-Intervento sullo Sviluppo Socio-Cognitivo presso il Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento dell’Università di Pavia. Laureata cum laude in Psicologia dello Sviluppo Cognitivo nel 2011, laureata IUSS, consegue il dottorato di ricerca a Pavia, in collaborazione con l’Università di Toronto, nel 2015. Attualmente è collaboratrice Post-doc presso l’Università di Pavia e alterna l’attività di ricerca all’attività clinica sui disturbi e le difficoltà di apprendimento, con un approccio di intervento che si basa sulle evidenze empiriche per promuovere i risultati accademici ed il benessere psicologico in bambini, adolescenti, giovani adulti.

Orientamento in uscita

Il Ghislieri organizza regolarmente in Collegio, per i propri alunni, incontri con ricercatori e professionisti, spesso ghisleriani, ma non solo. Inoltre accanto al coaching, viene offerto un programma di mentoring per affiancare gli studenti nel percorso di orientamento al lavoro o alla carriera postuniversitaria.