IL COMITATO SCIENTIFICO

Nel 2017 il Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri ha costituito in collaborazione con l’Università degli studi di Pavia un Comitato Scientifico a supporto della sua attività di ricerca musicologica, che intende valorizzare e promuovere un segmento importante dell’eredità culturale italiana, quella del repertorio vocale sacro del Settecento.

Nello specifico, il Comitato Scientifico intende:

1. sistematizzare e supervisionare l’attività di ricerca del Centro di Musica Antica, finalizzata alla riscoperta e alla pubblicazione di partiture rare o inedite, avvalendosi della collaborazione di studiosi, individuati di volta in volta in base alle caratteristiche dei diversi progetti

2. creare una sede di discussione intorno alle scelte esecutive e di repertorio di Coro e Orchestra Ghislieri, realizzando una maggiore integrazione tra ricerca e prassi esecutiva, che stia alla base dell’attività dell’ensemble

Il Comitato Scientifico del Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri è composto da:

Sabine Ehrmann-Herfort, Istituto Storico Germanico di Roma

Maria Cecilia Farina, Conservatorio G. Verdi di Milano

Massimiliano Guido, Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia

Raffaele Mellace, Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Antichistica, Arti e Spettacolo dell’Università di Genova

Simone Milesi, Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri (Segretario)

Angela Romagnoli, Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia