Calendario appuntamenti

Gennaio 2015
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

oppure Seleziona mese



giovedì 15 Gennaio 2015

Ore: 14.30

DIGGING UP EXCAVATIONS

Recontextualization processes of ‘old’ excavations experiences, issues & perspectives

Scavare gli scavi. processi di ricontestualizzazione di ‘vecchi’ scavi. Esperienze, problemi, prospettive

Seminario in due giornate da un’idea di  Paolo Rondini e Lorenzo Zamboni

15 e 16 gennaio 2015

Giovedì 15 gennaio

ore 14.30 Indirizzi di saluto

SESSIONE 1: il “passato remoto”
(l’Ottocento e la prima metà del Novecento)

ore 15.00 Michele Cupitò e David Vicenzutto
(Università di Padova)
Argini e fossati delle terramare nella letteratura ottocentesca. Analisi critica e rilettura interpretativa dei dati

ore 15.30 Claudia Lambrugo (Università degli Studi di Milano)
«Dedizione assoluta, tremenda, giornaliera alle cause della scienza e del Governo». A più di cento
anni dalla «dura disciplina» di Orsi. Osservazioni e strategie per l’edizione della necropoli arcaica di Gela

ore 16.00 Andrea Gaucci e Giacomo Mancuso (Università di Bologna)
Archeologia in area etrusco-padana tra fine ‘800 e inizi ‘900: il caso della necropoli di Valle Trebba a Spina

ore 16.30 Silvia Leporatti (Università di Bologna)
Pistoia, Piazza del Duomo, 1903: una vicenda esemplare di archeologia urbana. Il recupero critico
di un vasto contesto altomedievale nel centro di una città della Toscana settentrionale

ore 17.00 Pausa caffè

ore 17.30 Mirella T. A. Robino (Università di Pavia)
La necropoli del Canal Bianco di Adria (RO): problemi e prospettive a settant’anni dallo scavo

ore 18.00 Paolo Rondini (Università di Pavia)
Digging up Verucchio. Problemi di metodo nei vecchi e nuovi scavi a Pian del Monte

ore 18.30 Discussione

Clicca sull'immagine per leggere il comunicato stampa

****************************************

Il seminario del Collegio Ghislieri, che raccoglie – in forma di comunicazione o poster – poco meno di una trentina di contributi di giovani studiosi, generalmente dottorandi o neodottori di ricerca e comunque in fase starting di carriera, vuol portare l’attenzione sugli specifici problemi metodologici inerenti alla rilettura interpretativa della documentazione di scavi archeologici condotti in un passato più o meno lontano (dal XIX secolo fino agli anni Settanta del XX) e, in taluni casi, alla loro odierna riapertura sul campo. Senza pregiudiziali cronologiche né geoculturali, la prospettiva dell’esemplificazione si dilata dalla preistoria all’alto medioevo,
dalla Penisola Italiana all’Egeo al Vicino Oriente, dalla civiltà classica a quella islamica.

Comitato scientifico: Cristina Chiaramonte Trerè (Università degli studi di Milano); Maria Elena Gorrini, Maurizio Harari e Stefano Maggi (Università di Pavia); Alessandro Naso (Università di nnsbruck e C.N.R., Roma)

Segreteria: Isabella Bossolino, Paolo Rondini, Lorenzo Zamboni
indirizzo e-mail: diggingup2015@gmail.com

Agli studenti universitari intervenuti, che ne faranno richiesta alla Segreteria del convegno, sarà rilasciato un attestato di frequenza con riconoscimento di 2 crediti formativi. In particolare, gli iscritti all’Università di Pavia potranno spendere i 2 crediti così acquisiti, concordando coi docenti delle discipline archeologiche l’inserimento, nel programma dei rispettivi esami, di alcuni dei temi trattati nel convegno.

AULA GOLDONIANA

 

 

 

venerdì 16 Gennaio 2015

Ore: 09.00

DIGGING UP EXCAVATIONS

Recontextualization processes of ‘old’ excavations experiences, issues & perspectives

Scavare gli scavi. processi di ricontestualizzazione di ‘vecchi’ scavi. Esperienze, problemi, prospettive

Seminario in due giornate da un’idea di  Paolo Rondini e Lorenzo Zamboni

15 e 16 gennaio 2015

Venerdì 16 gennaio

SESSIONE 2: il “passato prossimo” (la seconda metà del Novecento)

ore 9.00 Paola Mazzei (La Sapienza, Roma)
Il Campidoglio: la continuità di vita e la ricerca archeologica

ore 9.30 Simona Aluia (Ca’ Foscari, Venezia)
Gli scavi nel cd. Quartiere Geometrico di Festòs (Creta): il riesame della documentazione come base per una nuova interpretazione

ore 10.00 Manuela Battaglia (Università di Pavia)
Gli scavi della necropoli etrusca di Malignano (SI)

ore 10.30 Presentazione della sessione poster e relativa discussione (*)

ore 11.00 Pausa caffè

ore 11.30 Lorenzo Zamboni (Università di Milano Bicocca)
“Mani di argilla e fasce di cocci”- Analisi ricostruttiva degli scavi 1977-81 nell’abitato di Spina

ore 12.00 Enzo Cocca, Bruno Genito e Giulio Maresca (L’Orientale, Napoli),
Serena Massa
(Università Cattolica di Milano)
Old layers in new context: return to Isfahan

ore 12.30 D iscussione finale e conclusioni

(*) Autori dei poster: Giovanna Alvino e Francesca Santini, Giacomo Bardelli, Elisa Cella, Valeria Cobianchi, Giacomo Comencini, Maurizio Cruciani, Raffaella Da Vela, Marianna Franco, Marialucia Giacco,
Chiara La Marca, Felice Larocca, Cristiano Mengarelli, Alexander Nagel, Alice Quagliolo e Silvia Quarello, Stefano Rossi, Chiara Panelli, Andrea De Pascale e Roberto Maggi, Vera Zanoni.

Clicca sull'immagine per leggere il comunicato stampa

****************************************

Il seminario del Collegio Ghislieri, che raccoglie – in forma di comunicazione o poster – poco meno di una trentina di contributi di giovani studiosi, generalmente dottorandi o neodottori di ricerca e comunque in fase starting di carriera, vuol portare l’attenzione sugli specifici problemi metodologici inerenti alla rilettura interpretativa della documentazione di scavi archeologici condotti in un passato più o meno lontano (dal XIX secolo fino agli anni Settanta del XX) e, in taluni casi, alla loro odierna riapertura sul campo. Senza pregiudiziali cronologiche né geoculturali, la prospettiva dell’esemplificazione si dilata dalla preistoria all’alto medioevo, dalla Penisola Italiana all’Egeo al Vicino Oriente, dalla civiltà classica a quella islamica.

Comitato scientifico: Cristina Chiaramonte Trerè (Università degli studi di Milano); Maria Elena Gorrini, Maurizio Harari e Stefano Maggi (Università di Pavia); Alessandro Naso (Università di nnsbruck e C.N.R., Roma)

Segreteria: Isabella Bossolino, Paolo Rondini, Lorenzo Zamboni
indirizzo e-mail: diggingup2015@gmail.com

Agli studenti universitari intervenuti, che ne faranno richiesta alla Segreteria del convegno, sarà rilasciato un attestato di frequenza con riconoscimento di 2 crediti formativi. In particolare, gli iscritti all’Università di Pavia potranno spendere i 2 crediti così acquisiti, concordando coi docenti delle discipline archeologiche l’inserimento, nel programma dei rispettivi esami, di alcuni dei temi trattati nel convegno.

AULA GOLDONIANA

 

 

 

lunedì 19 Gennaio 2015

Ore: 21:00

SEMINARI GHISLERIANI DI PSICOANALISI 2015

Passeggiate Psicoanalitiche: apriamo (con) un libro

L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento

Massimo Recalcati, Alipsi – IRPA, Milano, Università di Pavia

ne discute con

Marco Francesconi, Università di Pavia
Stefano Pozzoli, Università di Pavia

L’ingresso è gratuito. I seminari sono riconosciuti per l’acquisizione di crediti per studenti aventi diritto
(per Psicologia: ¼ CFU ogni sera).
Saranno raccolte le firme in sede di seminario.

AULA GOLDONIANA

Clicca sull'immagine per leggere il comunicato stampa

 

giovedì 22 Gennaio 2015

Ore: 18.00

FILOSOFIA E LETTERATURA
Ciclo di incontri

DANTE

Intervengono:
Carla Casagrande
(Università di Pavia)

e

Gianfranco Fioravanti
(Università di Pisa)


Iniziativa organizzata dall’Associazione Philosophicum Ghislieri

AULA GOLDONIANA

Clicca sull'immagine per leggere il comunicato stampa

Collegio Ghislieri - Piazza Ghislieri, 5 - 27100 Pavia - Tel. 0382 37861
C.F. 80004110187 - Credits