Il Requiem di Jommelli, un capolavoro ritrovato

La magnifica cornice della Basilica di San Michele Maggiore torna ad ospitare Pavia Barocca con un nuovo concerto di Giulio Prandi e di Coro e Orchestra Ghislieri. L’occasione questa volta è del tutto speciale: l’esecuzione in una nuova edizione promossa dal Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri e curata dal musicologo Simone Caputo di uno dei grandi capolavori di musica sacra del Settecento italiano: il Requiem di Niccolò Jommelli.

Un’opera di sorprendente bellezza, che dopo questa prima esecuzione italiana, sarà eseguita in novembre anche al Concertgebouw di Amsterdam e in Germania, a Tage Alter Musik in Herne.

Il concerto, ad ingresso gratuito con offerta libera a favore dei lavori di restauro della Basilica, si terrà giovedì 20 giugno, alle ore 21.

Vai ai dettagli del concerto